Skip to content

Le tagliatelle con la farina di castagne

Originario dell’area mediterranea, il castagno è un maestoso albero della famiglia delle Fagacee che vive a medie altitudini dove forma boschi puri o misti.

Quello che il poeta Giovanni Pascoli chiamava “l’italico albero del pane” veniva coltivato con attenzione, potato, curato se si ammalava, perché il suo frutto, la castagna, detta il pane di montagna, era alla base dell’alimentazione di gran parte della popolazione contadina del nostro paese.

La farina di castagne è un prodotto ricavato dalle castagne essiccate e successivamente macinate.

Viene utilizzata per preparare pasta, gnocchi, dolci.

Abbiamo utilizzato la farina di castagne per preparare delle gustose tagliatelle:

  • 30% FARINA DI CASTAGNE

  • 70% FARINA DI SEMOLA DI GRANO DURO

  • ACQUA Q.B.

  • SALE

E ora forza con le mani:

100D3365100D3359

 

I ragazzi si cimentano con il mattarello e stendono la pasta

100D3367100D3369

L’operazione più complessa: tagliare la pasta e darle forma

100D3372

Sono quasi perfette:

100D3371100D3373

PECCATO NON SI POSSA CUOCERLE A SCUOLA E MANGIARLE!!!

SICURAMENTE SAREBBERO MEGLIO DI QUELLE DELLA MENSA!

Classe 1^ E

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo è uno dei siti gestiti dal Liceo Galilei. la nostra policy sui cookie si trova alla pagina http://lnx.liceogalilei.org/cookie/

Chiudi questa finestra